4-4 contro l’Hockey La Mela: un utile pareggio

Articolo di Roberto Krengli

15137412_897644457001809_7990099028511023015_o

Azzurra Novara e H.C. La Mela pareggiano 4-4 al termine di un match combattutissimo e che ha tenuto col fiato sospeso fino all’ultimo secondo il numeroso pubblico accorso al Pala Dal Lago.

Azzurra ha così conquistato un buon punto di fronte ad un avverario che lo scorso anno, in Serie B, non le aveva invece concesso nulla. Un punto che fa morale e soprattutto posiziona Novara a metà classifica, al sicuro, per ora, dalle pericolose retrovie.

La partita inizia ad un ritmo assai veloce, è Azzurra ad attaccare in prevalenza, ma il portiere ospite e l’imprecisione degli attaccanti novaresi tengono il risultato bloccato sullo 0-0, finché, al 6° minuto, Matteo Brusa non segna con un secco tiro da pochi metri. Realizzato l’1-0, ci si illude, se non di dilagare, almeno di poter consolidare il vantaggio; due penalty sbagliati però, l’attenta e spesso dura difesa degli emiliani, nonché un attacco Azzurro che non punge (quanti errori!), ci fanno commentare uno sterile possesso palla novarese. Si chiude così, con il minimo vantaggio di Azzurra, il primo tempo.

La ripresa inizia nervosa, come conseguenza del risultato ancora in bilico, gli ospiti iniziano a giocare “duro” (la loro ben nota caratteristica), Azzurra pare disunirsi e, come se non bastasse, al 5° minuto l’esperto portiere Azzurro, Antonio Lo Priore, viene espulso per un fallo che parte del pubblico contesta aspramente. Scutece realizza alle spalle del giovanissimo Diego Marcon, appena subentrato in porta. Passano appena due minuti e Volpari porta La Mela sul 2-1. Il gioco si fa ancora più duro, il portiere emiliano para ogni cosa ed è allora Macini, al 9° minuto, ad infilare il gol del pareggio con un gran tiro da fuori: è 2-2.

Le emozioni ed i ribaltamenti sono però appena iniziati: Scutece realizza un rigore assegnato con un po’ di generosità agli ospiti, Oscar Ferrari sbaglia un altro penalty, ed è ancora Brusa a segnare la rete del pareggio, con un tiro da rapinatore d’area, quale sa essere. A questo punto dell’incontro sono tutti molto stanchi, Siberiani segna il 3-4 da distanza ravvicinata dopo un’azione un po’ confusa, Lo Priore (ottima la sua prova) para un altro rigore concesso agli ospiti e, ad 1 minuto e mezzo dalla fine, Riccardo Mele, dopo un’azione tambureggiante di Azzurra, trova il meritato pareggio, che fa esultare il Dal Lago. Azzurra potrebbe addirittura vincere sul finale, ma Brusa prima e Ceresa poi sbagliano davanti al solo portiere avversario.

Il pareggio, specialmente nell’hockey, lascia sempre un po’ di amaro in bocca, Mister Ferrari al termine si dice dispiaciuto, perché la partita poteva e doveva essere decisa nel primo tempo. Azzurra comunque guadagna un punticino che (chissà) potrà essere utile in futuro. Le posizioni di classifica, dopo le prime tre giornate, sono ben lungi dall’essere definite, ma Azzurra per ora sembra esprimere un gioco che scongiura brutti rischi.

Da ultimo, vorrei sottolineare la buona presenza del pubblico, rumoroso ed appassionato, degna cornice di questa Serie A2 che sembra mantenere le premesse della vigilia: un buon tasso tecnico e soprattutto una grande incertezza.

AZZURRA NOVARA – LA MELA MONTALE (pt: 1- 0) 4-4
MARCATORI PT: 6:11 M.Brusa (A).
MARCATORI ST: 30:52 S.Scutece (B), 32:03 L.Volpari (B), 36:04 D.Macini (A), 36:27 S.Scutece (B), 38:41 M.Brusa (A), 44:56 V.Siberiani (B), 48:31 R.Mele (A).
AZZURRA NOVARA: R.Mele, F.Ceresa, D.Macini, M.Brusa, O.Ferrari, M.Ceresa, P.Campanati, T.Baldina, A.Lopriore, D.Marcon. All. M.Ferrari.
LA MELA MONTALE: A.Beato, D.Ferri, S.Scutece, A.Paltrinieri, M.Volpari, L.Pradelli, L.Volpari, V.Siberiani, A.Lucchi, M.Pala. All. M.Carboni.
ARBITRI: Nicoletti V.
ESPULSI ST: D.Macini (A), F.Ceresa (A), A.Lopriore (A).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...