Partenza da sogno in A2: 9 a 6 a Eboli!

Aspettarsi un esordio migliore nel campionato di serie A2 era francamente difficile: l’Azzurra Hockey Novara espugna la pista del Cresh Eboli nella gara delle prima giornata con il punteggio di 9 a 6.

Una partita che si è messa subito in discesa per gli Azzurri che dopo appena una manciata di secondi sono passati in vantaggio grazie alla prima rete ufficiale di Matteo Brusa, ritornato nella sua Novara, in maglia Azzurra. Capitan David Macini con una doppietta porta il punteggio sul 3-0 e Matteo Ceresa potrebbe allungare, ma il rigore concesso dal direttore di gara viene neutralizzato dal portiere avversario.

Ci pensano quindi ancora Brusa, con altre due marcature e Oscar Ferrari, all’esordio nella categoria, a fissare il punteggio della prima frazione sul 6 a 1. Di Gallotta la rete dell’Eboli che rende il passivo della prima metà meno pesante, e che regala speranza ai padroni di casa, che nella ripresa scendono in pista con tutt’altro atteggiamento.

Macini e Ceresa portano subito gli Azzurri sull’8 a 1 nel secondo tempo, con Ferrari che non concretizza una punizione ad uno; l’Eboli accorcia con la doppietta di Papapietro, prima che un blackout colpisca l’impianto del PalaDirceu, lasciando al buio giocatori e spettatori. Dopo una ventina di minuti il match riprende, ma ad approfittare maggiormente dello stop forzato è l’Eboli, che si rifà sotto con Cellura e Gallotta, riaprendo la gara sull’8 a 5.

A 5′ dal termine Brusa fallisce un’altra punizione ad uno ed in pista sale un po’ di nervosismo: a farne le spese Lopriore e Macini, che rimediano un cartellino blu a testa. Nel finale esordisce quindi in A2 anche il secondo portiere Diego Marcon, che risponde alla grande in una conclusione di gara a dir poco concitata. Papapietro accorcia sul 6 a 8 e fa salire i brividi agli Azzurri, che però sulla sirena trovano la rete di Brusa (al momento capocannoniere del torneo con 4 marcature), con la panchina che esplode di gioia per i primi tre meritatissimi punti contro una diretta concorrente alla permanenza nella categoria.

Settimana prossima, sabato 12 novembre alle 20 e 45 al Pala Dal Lago (Ingresso 5 euro), l’esordio in casa: avversario di turno sarà lo Scandiano, che in questo turno ha schiantato La Mela per 9 a 2. Allenatore (e giocatore) dello Scandiano, che non nasconde velleità di promozione in A1, una leggenda dell’hockey italiano: Roberto Crudeli, che a Novara ha trascorso pagine molto importanti della sua lunghissima carriera.

TABELLINO

Giornata 01 – Gara N. 01

BIOISOTHERM CRESH EBOLI – AZZURRA H.NOVARA: 6-9 (1-6)

Marcatori: PT: Brusa Matteo 1’34” , Macini D. 4’57” , Macini D. 5’46” , Brusa Matteo 19’07” , Brusa Matteo 22’18” , Ferrari O. 23’22” , Gallotta D. 24’03” , ; ST: Macini D. 25’48” , Ceresa M. 26’00” , Papapietro P. 32’04” , Papapietro P. 33’36” , Cellura J. 34’44” , Gallotta D. 39’17” , Papapietro P. 47’39” , Brusa Matteo 50’00”

Bioisotherm Cresh Eboli: Cellura J.;Di Ceto C.;Xiloyannis G.;Papapietro P.;Santochirico N.;Casaburi M.;Chiello A.;Corsaro M.;Gallotta D.;Gallotta V.;

Azzurra H.Novara: Campanati P.;Ceresa F.;Ferrari O.;Baldina T.;Brusa Matteo;Ceresa M.;Lopriore A.;Macini D.;Marcon D.;

Espulsioni: Esp.Temp. Gallotta V. 2′, Esp.Temp. Casaburi M. 2′, Esp.Temp. Cellura J. 2′,

Esp.Temp. Lopriore A. 2′, Esp.Temp. Macini D. 2′,

Arbitri: Rago A. (Giovinazzo) – ()

Allenatori: Gallotta Berniero (Bioisotherm Cresh Eboli) – Ferrari Mario (Azzurra H.Novara)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...